Tutto per il benessere

Tutto per il benessere

Logo Po-Net

Tempo libero e benessere... accessibile

Tutto per il benessere

Benessere attraverso il movimento: l'Attività Fisica Adattata (AFA)

Esistono molte possibilità di fare attività fisica sportiva speciale destinata anche o soltanto a persone disabili. A fianco di questa esiste l'Attività Fisica Adattata (AFA), cioè programmi di esercizio fisico disegnati appositamente per partecipanti con specifiche alterazioni dello stato di salute e volti alla prevenzione secondaria e terziaria della disabilità. 
In particolare sono stati messi a punto specifici programmi di Attività Fisica Adattata Speciale per pazienti affetti da ictus cerebrale presso alcune realtà della Toscana fra cui Prato.

La Regione Toscana che, con le D.G.R. 595/05 e 1081/05 e con la più recente D.G.R. 265/07 facilita l'accesso a questi interventi stabilendo quote di partecipazione particolarmente basse grazie a specifiche convenzioni con l’associazionismo impegnato in questo settore.

Benessere attraverso il contatto con gli animali

Il termine pet-therapy indica una serie di utilizzi del rapporto uomo-animale: bisogna distinguere tra le Attività Assistite dell’Animale (AAA) e le Terapie Assistite dell’Animale (TAA). 
Le AAA hanno come obiettivo il miglioramento della qualità della vita di alcune categorie di persone (anziani, ciechi, malati terminali e altro).
Le TAA puntano invece ad eliminare uno stato di malattia, o a ridurne gli effetti negativi sulla salute del/lla paziente, tramite la presenza e il coinvolgimento di un animale.
Questo metodo è utilizzato anche a Prato per interventi educativi e di socializzazione di ragazzi e ragazze disabili medio-gravi. L’attività ludica con un animale da compagnia aumenta il buon umore e può essere un ottimo tramite per lo sviluppo delle relazioni interpersonali.

  • Animal House è un pensionato per animali gestito da una rete di associazioni che si occupano di vari settori, tra i quali la tutela e il reinserimento sociale di soggetti svantaggiati
  • Ippoterapia: la riabilitazione equestre è un metodo terapeutico in cui, attraverso un'attività ludico-sportiva e riabilitativa, avente come mezzo il cavallo, la persona è attivata a livello motorio, psichico, intellettivo e sociale. In particolare è utilizzata per la rieducazione e riabilitazione delle persone disabili. Sulla Provincia di Prato possiamo trovare l'Associazione Cavalli e Carrozze

Percorsi multisensoriali col Metodo Snoezelen

Il centro diurno per giovani cerebrolesi F. Primi dell'Opera Santa Rita ha creato una stanza con percorsi multisensoriali col metodo Snoezelen.
Tale metodo prende il nome dalla parola olandese "snuffele" (cercare) e "doezelen" (rilassare) e ha lo scopo di stimolare piacevolmente i sensi degli utenti che percorrono l'ambiente.
La stanza Snoezelen contiene un tubo a bolle, una poltrona musicale, un fascio a fibre ottiche, un proiettore di immagini a sfera e specchi e un pannello tattile.
Infine, coerentemente con l'adesione al metodo, è stata allestita una vasca idromassaggio con cromoterapia a disposizione degli ospiti del centro.
L'accesso al centro diurno avviene attraverso l'invio dei Servizi Sociali.

Terapia Multisistemica in Acqua (T.M.A.)

Terapia Multisistemica in Acqua (TMA) per bambini e ragazzi diversamente abili . La TMA è una terapia che utilizza l’acqua come attivatore emozionale, sensoriale, motorio, capace di spingere il soggetto con disturbi della comunicazione, autismo e disturbi generalizzati dello sviluppo ad una relazione significativa. La TMA valuta ed interviene sui diversi sistemi funzionali del bambino: relazionale, cognitivo, comportamentale, emotivo, senso-motorio e motivazionale.
L'attività si svolge anche a Prato presso la piscina Hidron.

Dynamo Camp

Dynamo Camp è un camp di Terapia Ricreativa, primo in Italia, appositamente strutturato per bambini affetti da patologie gravi e croniche in terapia e nel periodo di post ospedalizzazione. Il Camp è rivolto gratuitamente a bambini da 7 ai 17 anni.
Questa è un'occasione per riappropriarsi dell' allegria e per ritrovare e acquisire fiducia in se stessi e nelle proprie potenzialità. Il Camp prevede anche programmi specifici rivolti ai genitori e ai fratellini di questi bambini, coinvolgendo così tutta la famiglia che ha dovuto affrontare la delicata situazione della malattia.

Data ultima revisione dei contenuti della pagina: lunedì 07 ottobre 2019

- Inizio della pagina -
Il progetto Sportello disabili ancH'io è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it