Individuazione delle esigenze dell'alunno con handicap e indennità di frequenza

Individuazione delle esigenze dell'alunno con handicap e indennità di frequenza

Po-Net » Sportello disabili ancH'io » Servizi del territorio pratese » Scuola » Individuazione delle esigenze dell'alunno con handicap e indennità di fre

Logo Po-Net

Scuola

Individuazione delle esigenze dell'alunno con handicap e indennità di frequenza

I genitori dell'alunno in situazione di handicap, al momento dell'iscrizione scolastica devono rivolgersi alla USL per la richiesta della "individuazione di handicap" e la redazione della "diagnosi funzionale" da trasmettere alla scuola secondo l'ordine e grado. Tale documento, che permette di individuare le esigenze scolastiche dell'alunno disabile viene aggiornato al termine di ogni ciclo scolastico. 
Ricordiamo la possibilità di accedere al contributo previdenziale specificamente destinato a minori, noto come indennità di frequenza, qualora sia stato riconosciuto lo stato di invalidità.
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: lunedì 07 ottobre 2019

- Inizio della pagina -
Il progetto Sportello disabili ancH'io è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it