Attività speciali del Centro Territoriale Supporti (CTS) e di altri istituti

Attività speciali del Centro Territoriale Supporti (CTS) e di altri istituti

Po-Net » Sportello disabili ancH'io » Servizi del territorio pratese » Scuola » Centro Territoriale Supporti (CTS) e altri istituti

Logo Po-Net

Scuola

Attività speciali del Centro Territoriale Supporti (CTS) e di altri istituti

Il Centro Territoriale di Supporto (ex C.T.H. attivo a Prato dal 2003) è stato ufficializzato con nota prot. AOODRTO 15511 del 22/12/2010 dell'Ufficio Scolastico Regionale secondo le caratteristiche indicate nel Progetto Nazionale "Nuove Tecnologie e disabilità".
Esso si occupa della promozione delle iniziative finalizzate all’integrazione degli alunni in disagio e con disabilità. 

Il Centro:

  • organizza la formazione degli insegnanti e del personale A.T.A
  • crea una rete di sostegno attiva per lo studio di metodologie didattiche
  • facilita la collaborazione e lo scambio di esperienze fra le scuole, le associazioni e le agenzie educative del territorio
  • promuove e diffonde buone prassi; acquista materiale specifico da offrire in comodato alle scuole
  • crea bibliografie e tematiche essenziali su argomenti richiesti
  • sollecita la partecipazione delle famiglie, offrendo un servizio di consulenza e di aiuto sia ai docenti che ai genitori

Collabora attivamente con l'U.S.P. (Ufficio Scolastico Territoriale, ex Provveditorato) di Prato e provincia.
L'U.S.T. con il Laboratorio Zonale Ausili, l'USL 4 ed il servizio di psicologia e neuropsichiatria, offre quotidianamente consulenza agli insegnanti e ha creato un archivio di prestito libri e materiale multimediale.

Progetti speciali nelle scuole

Approfondimenti su progetti speciali nelle scuole di Prato si possono trovare sul sito degli Istituti Autonomi facenti capo al II, IV e VI circolo didattico.

Sportello CAA per la Comunicazione Aumentativa Alternativa

Il progetto, finanziato dal Ministero della Pubblica Istruzione e promosso dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Prato e Pistoia e dai Centri Territoriali di Supporto di Prato e Pistoia, vuole offrire alle istituzioni scolastiche della Toscana un servizio di supporto, di formazione e di consulenza.
Per richiedere l’intervento dello Sportello C.A.A. la scuola deve compilare l’apposito modulo di richiesta di intervento e di supporto e inviarlo a: info@gandhi.prato.it.

Sportello S.O.S. Autismo e dintorni

Lo sportello fornisce alle istituzioni scolastiche toscane, supporto per la didattica destinata a ragazzi affetti da disturbi dello spettro autistico. 
La scuola dovrà compilare l’apposito modulo di richiesta di intervento e di supporto e inviarlo a:info@gandhi.prato.it
L’operatore dello sportello contatterà la scuola richiedente e fisserà la data del primo incontro.

Allegati e documenti

Sportello SOS Autismo e Sportello CAA (277.14 KB) File con estensione pdf

Modulo richiesta servizi Sportello CAA e Sportello SOS Autismo (33.51 KB) File con estensione rtf

Data ultima revisione dei contenuti della pagina: mercoledì 31 ottobre 2018

- Inizio della pagina -
Il progetto Sportello disabili ancH'io è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it