Reddito e pensione di cittadinanza

Reddito e pensione di cittadinanza

Logo Po-Net

Lavoro e formazione professionale

Reddito e pensione di cittadinanza

Il Reddito è di cittadinanza è un sostegno per famiglie in difficoltà, volto all’inclusione e al reinserimento nel mondo del lavoro. Coloro che ne fanno richiesta devono infatti rendere la DID (Dichiarazione Immediata Disponibilità al Lavoro).

Tra gli altri, sono esclusi dalla presentazione della DID soggetti con disabilità, come definita ai sensi della legge 12 marzo 1999, n.68 (ossia disabili con riduzione della capacità lavorativa superiore al 45%, invalidi dl lavoro con invalidità superiore al 33%, non vedenti, sordomuti, invalidi di guerra), solo se non previsto il Collocamento mirato.

I Centri per l’impiego hanno inoltre la facoltà di esonerare dalla DID i Caregiver nel caso in cui si occupino di componenti familiari minori di 3 anni o disabili gravi e non autosufficienti.

 La Pensione di Cittadinanza è un sussidio economico per famiglie di anziani in difficoltà, di età pari o superiore ai 67 anni. In caso di convivenza (esclusiva) con una persona con disabilità grave o non autosufficiente, verrà concessa a prescindere dall'età di quest'ultima.

Reddito e Pensione di cittadinanza

Data ultima revisione dei contenuti della pagina: martedì 14 luglio 2020

- Inizio della pagina -
Il progetto Sportello disabili ancH'io è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it