Progettazione accessibile

Progettazione accessibile

Logo Po-Net

Barriere architettoniche

Progettazione accessibile

Nell'ambito dell'accessibilità, le barriere più frequenti sono quelle verticali (scale e gradini) che possono essere superate attraverso ausili removibili o fissi.
 
In particolare, su suolo privato, i diritti civili prevedono la distinzione tra ausili removibili e ausili fissi.
Nel caso di ausili removibili (montascale fornito gratuitamente dall'Asl) non è necessaria l'approvazione di eventuali condomini.
Nel caso di ausili fissi (ascensore, elevatore, servoscala) è necessaria l'approvazione di almeno 500 millesimi. Nel caso in cui la maggioranza dei condomini non sia interessata al progetto, è possibile per la persona disabile procedere anche senza permesso ma semplicemente con una comunicazione di inizio lavori, accollandosi l'ammontare dell'intera spesa o dividendolo eventualmente con coloro che, anche se in minoranza, intendono partecipare alla spesa, vietando l'uso dell'ausilio ai condomini che non hanno contribuito. L'istallazione dell'ausilio non dovrà in nessun caso compromettere la stabilità dell'edificio, pena la nullità del progetto. 

Per ricevere informazioni sulla progettazione accessibile, come ad esempio le misure e i requisiti necessari per effettuare opere di abbattimento delle barriere architettoniche, è necessario rivolgersi all'Ufficio Servizi sociali e sanità - abbattimento barriere architettoniche (valido per tutta la provincia) 0574 1836411.

Esiste una commissione per la verifica di agibilità e abitabilità che può essere coinvolta nella valutazione di opportuni miglioramenti.

La Regione Toscana offre consulenze e sopralluoghi gratuiti attraverso il Centro Regionale Informazione e Documentazione (C.R.I.D.) punto di riferimento regionale in Toscana per l'accessibilità.

Link utili

Disabili, diritti in condominio (link esterno alla rete civica)

Dove andare

Data ultima revisione dei contenuti della pagina: venerdì 21 settembre 2018

- Inizio della pagina -
Il progetto Sportello disabili ancH'io è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it